In bici senza età

L’associazione «Radeln ohne Alter» e l’Ufficio dell’igiene pubblica dei Grigioni sono convinti che la vita regali momenti di intensa gioia anche quando ci si sta avvicinando ai cento anni. Infatti la vita va vissuta pienamente.

In viaggio su un risciò

Invitiamo le persone che soggiornano in una casa anziani o in un istituto di cura a rivisitare i luoghi a loro familiari a bordo di un risciò. Durante il viaggio possono condividere con noi le proprie vicende e sentirsi di nuovo parte della comunità. Questa iniziativa dà vita a nuove, sorprendenti amicizie, getta un ponte tra le generazioni e favorisce lo sviluppo di uno spirito comunitario.

Guidi anche lei un risciò

Ha gambe forti e voglia di pedalare? Beh, allora porti le persone che soggiornano in un istituto di cura o in una casa anziani a fare un giro in città o nella natura. Disegni un sorriso sul viso degli anziani. Faccia riaffiorare i ricordi, allacci nuove, sorprendenti e preziose amicizie. Dia la possibilità alle persone di riconquistare la loro mobilità e di ritornare a far parte della comunità.

Spetta a lei decidere quando e quante volte alla settimana intende far vivere un’avventura a una o due persone anziane. I giri in risciò devono regalare anche a lei dei momenti indimenticabili e non essere vissuti come un’imposizione.

Si annunci direttamente presso un istituto di cure o una casa anziani della sua regione e diventi parte della famiglia «Radeln ohne Alter»; è una famiglia che non conosce confini.

I seguenti istituti di cura e case anziani del cantone dei Grigioni partecipano a questa iniziativa:

  • Alterssiedlung Bodmer, Chur
  • Alterszentrum Arosa, Arosa
  • Casa Anziani, Poschiavo
  • Flury Stiftung, Jenaz, Schiers und Klosters
  • Seniorenzentrum Cadonau, Chur
  • Guggerbach, Davos

Trova ulteriori informazioni (in tedesco) sul sito web: radelnohnealter.ch